Roberto Cardinali

cardinali– Partiamo dall’inizio…Quando e come nasce il tuo amore per la batteria?

La passione per la batteria nasce tanti anni fá…..la tv passava un concerto di Enrico Ruggeri e,dopo BIANCA BALENA decisi di”sbattere”! Iniziai a suonare con i bidoni del “dash”, la cosa ha poi preso il sopravvento quando mio padre mi compró la mia prima batteria acustica DIXON!

– Come è proseguito poi il tuo percorso? Hai studiato o sei autodidatta?

l’inizio é stato autodidatta poi,i miei genitori presi dallo sconforto (picchiavo come un macellaio taglia la carne con la mannaia) decisero che era il momento di prendere delle lezioni di batteria. Fú cosí che andai da Andrea Morandi storico batterista dei Kurnalcool (nota band marchigiana).

– Parliamo ora delle tue esperienze artistiche, puoi raccontarci le tappe più importanti

Le bands sono state tante ma, le più significative sono: i Lumen Moritur (death metal sinfonico) con cui abbiamo registrato un mini cd dal grande Paul China…. Poi, da una costola dei Lumen sono nati gli Edenshade (death metal progressive). Abbiamo registrato 2 demo,e 2 dischi. Ho lavorato con persone fantastiche (Andrea Mei,i NOVEMBRE), abbiamo suonato di “spalla” per bands come LABIRINTH e VISIONE DIVINE e tanti altri… poi, le persone crescono e prendono strade diverse, comunque nessun rimpianto, l’esperienza con gli EDENSHADE é tatuata nel cuore!

– Attualmente invece in quali progetti sei coinvolto?

Dopo un passato pieno di progetti significativi e paralleli ora ho solo una band, i DESIGN….ci sono legato dal 2009 e, anche se le difficoltà sono state tante, il divertimento non é mai mancato.

– Passiamo al lato più legato allo strumento… Qual è il tuo ideale di strumento?

La via “elettro “dell’ultimo disco ha influenzato anche la parte ritmica della band,  infatti ho abbandonato la batteria acustica per suonare la batteria elettronica (per adesso sono molto soddisfatto di questa scelta…..saró vecchio?).

Per quanto riguarda il tuo setup attuale, cosa utilizzi? Batterie, piatti, hardware, pelli e bacchette

Il mio setup attuale é (come dicevo prima) YAMAHA DTXtreme 3 e ALESIS SAMPLEPAD PRO il tutto pilotato da CUBASE.

– Tre momenti fondamentali per il musicista, prove, registrazione in studio e live..Come li affronti?

Secondo me le prove sono il momento più importante per una band, è come l’allenamento per uno sportivo. Il live si prepara alle prove, prepariamo e proviamo una “scaletta” finché ognuno di noi non è pronto, ripetendo i pezzi più volte. Qualche song viene anche modificata per avere un “groove” più accattivante. Per quanto riguarda la registrazione, preparo a grandi linee le tracce della batteria per poi iniziare a scrivere la struttura dei pezzi poi, quando abbiamo un idea quasi definitiva si entra in studio (delirio più totale).

– Se dovessi scegliere solo 3 batteristi che ami e che ti hanno influenzato, chi sceglieresti? Domanda volutamente difficile!

Sono un fan dei METALLICA (non dico altro)… Gene “The Atomic Clock” Hoglan e Dan Zimmermann.

– E invece 3 dischi?

METALLICA  “The Black Album”, DEATH ” Individual Thought Patterns”,  AT THE GATES “Slaughter of the Soul”.

– In base alla tua esperienza, cosa consiglieresti a chi vuole iniziare a suonare la batteria?

Il mio consiglio per chi vuole iniziare a suonare la batteria è: non aver fretta d’imparare tutto subito, la batteria ha bisogno di passione, lasciatevi trasportare dal ritmo e seguite sempre il metronomo (fa la differenza).

– Quali sono i tuoi progetti futuri?

Stiamo preparando del materiale per il nuovo disco ed abbiamo molte cose in testa per creare un prodotto che sia sempre migliore del precedente. Come tutti i nostri dischi sarà più maturo e ballabile!

– Ultima domanda, come vedi il futuro della batteria nella musica di oggi?

Le batterie elettroniche ormai sono diventate affidabili ed hanno suoni straordinari, il futuro sarà digitale, anche se una buona batteria acustica ha sempre il suo perché.

 

Annunci

Un pensiero riguardo “Roberto Cardinali

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...